Arsiero

Mena compagna con candeliere, arrestato

Un uomo di 55 anni è stato arrestato dai carabinieri di Verona per aver picchiato la propria compagna con un candelabro.E' accusato di lesioni aggravate, danneggiamento a mezzo militare, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di dare la propria identità personale. I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione al 112 di un' aggressione da parte di un uomo alla sua compagna a S.Giovanni Lupatoto.Il 55enne è stato trovato in una roulotte assieme alla vittima,una romena (51) che aveva il volto tumefatto e sporco di sangue.Accanto a lei il compagno, visibilmente ubriaco, che alla richiesta da parte dei militari di esibire un documento,si è rifiutato e li ha invitati ad andarsene altrimenti avrebbe chiamato il 112.A quel punto uno degli investigatori ha preso sotto braccio la romena per allontanarla dall'uomo che ha reagito con violenza. Sono così scattate le manette; la donna ha poi riferito che da tempo viene picchiata dal suo convivente che; in questa occasione, ha usato un porta candele.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie