In Trentino cala la disoccupazione (5,8%)

In Trentino le forze di lavoro e gli occupati aumentano, i disoccupati e gli inattivi diminuiscono. A marzo il tasso di disoccupazione in Trentino è sceso al 5,8%, rispetto al 7,3% dello stesso periodo del 2017. Lo rende noto l'Istat nell'analisi sulle forze lavoro relative al primo trimestre 2018. La rilevazione, in Trentino, è coordinata dall'Ispat (Istituto di statistica della provincia di Trento). Le persone in cerca di un'occupazione sono 14.000, 4.000 in meno rispetto a 12 mesi fa. Aumenta la percentuale di persone con un lavoro che passa dal 65,1% di marzo 2017 al 67% dello stesso periodo di quest'anno. In totale gli occupati sono 243.000. Gli inattivi diminuiscono del 2,8%. I settori dell'agricoltura e delle costruzioni sono quelli che fanno registrare gli aumenti più important: l'industria cresce nel complesso dell'1,9% e i servizi dello 0,5%, con una buon andamento degli altri servizi che aumentano dell'1,5%.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Vicenza
  2. Il Giornale di Vicenza
  3. Il Giornale di Vicenza
  4. Il Dolomiti
  5. Popolis

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Arsiero

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...